0
RICHIEDI SCONTO ADESSO
Acido citrico

Una soluzione naturale a bassissimo impatto ambientale…

L’acido citrico è una  soluzione TOTALMENTE NATURALE con effetto anticalcare e brillantante ed un impatto sull’ambiente 53 volte minore rispetto all’aceto.
L’acido citrico è naturale, ecologico e multiuso per la cura dei nostri ambienti domestici. È un acido che si trova in natura, soprattutto limoni e agrumi in genere. Viene commercializzato sotto forma di polvere bianca inodore.
L’acido citrico viene utilizzato anche nell’industria alimentare per la conservazione degli alimenti, come le conserve di pomodoro e le marmellate (ricordiamo che per questi usi deve essere di grado alimentare).

…Ecologico, Naturale, Biodegradabile…

È ecologico, naturale, biodegradabile e ha dalle performance eccellenti.
L’acido citrico ha un’azione ammorbidente, ideale per il bucato. Va inserito nell’apposito cassettino in cui si versa l’ammorbidente e grazie alla sua funzione anticalcare abbassa la durezza dell’acqua, impedendo che il calcare si depositi tra le fibre dei vestiti rendendole dure, in questo modo i capi saranno morbidissimi.

…Allergizzanti…

Gli ammorbidenti chimici che si trovano in commercio, a differenza dell’acido citrico, contengono tensioattivi cationici che vanno ad infilarsi tra una fibra e l’altra, conferendo quella sensazione morbidezza, svolgendo quindi un’azione totalmente diversa, senza dimenticare il fatto che vanno a contatto con la nostra pelle!!
L’acido citrico invece si rivela un grande alleato per il lavaggio dei capi dei bambini e di chi soffre di allergie essendo privo di profumi, quest’ultimi, essendo di origine chimica nei normali ammorbidenti,  infatti sono tra le sostanze maggiormente allergizzanti.
RICHIEDI LO SCONTO ADESSO
acido citrico allergie

…il Grande Alleato…

L’acido citrico invece si rivela un grande alleato per il lavaggio dei capi dei bambini e di chi soffre di allergie essendo privo di profumi, quest’ultimi, essendo di origine chimica nei normali ammorbidenti,  infatti sono tra le sostanze maggiormente allergizzanti. Se però si volesse dare una profumazione ai capi, si possono aggiungere, all’acido citrico, olii essenziali o essenze naturali per un effetto elegantemente profumato e 100% naturale.

…Non solo Ammorbidente…

Altra funzione dell’ acido  citrico è il suo essere un efficace anticalcare. Non potendo essere utilizzato come polvere, va diluito in semplice acqua di rubinetto o distillata, per creare una soluzione utilizzabile nei vari ambienti della casa. Con la soluzione creata possiamo riempire un flacone con erogatore per poi spruzzarlo sulle zone più soggette a calcare, per esempio i rubinetti del bagno o della cucina e sul box doccia, in modo da far scomparire gli aloni che sono soliti presentarsi a causa del calcare.
La funzione anticalcare dell’acido citrico ritorna utilissima anche per l’igiene della lavastoviglie. Posto all’interno del cestello dell’elettrodomestico, in un ciclo di lavaggio a temperatura elevata, toglie il calcare più ostinato nelle zone più nascoste. Inoltre, viene in nostro soccorso anche per la sua funzione brillantante, infatti è sufficiente mescolare un litro di acqua con 150 grammi di acido citrico e porre una parte di questa miscela all’interno della vaschetta del brillantante per diminuire la durezza dell’acqua ed ottenere un risultato splendente.

…Totalmente Ecologico…

Ultima ma non meno importante caratteristica dell’acido citrico è il suo essere TOTALMENTE ECOLOGICO. Vi starete chiedendo perché acquistarlo se potete usare l’aceto.
La verità è che l’aceto, a parità di concentrazione, pur svolgendo le stesse funzioni dell’acido citrico, ha un impatto gravoso 53 volte superiore sull’ambiente. Pensate che per rendere nullo l’effetto dell’aceto per gli organismi acquatici servono 100.000 litri di acqua, per rendere nullo l’effetto dell’acido citrico servono circa 1.875 litri d’acqua. Quindi, raggiungendo le stesse performance di pulizia, utilizzando l’acido citrico riusciamo ad essere molto più GREEN ed ECOFRIENDLY.
Acido citrico vetri

…Come Usarlo…

Niente di più semplice.

Ammorbidente: sciogliere 200 gr di Acido Citrico in 1 litro di acqua. Aggiungere 100 ml della soluzione così ottenuta nell’apposita vaschetta dalla lavatrice. Non utilizzare su marmo, pietre, legno, cotto e su tutte le superfici sulle quali è sconsigliato l’utilizzo di sostanze acide.

Anticalcare: sciogliere 150 gr di Acido Citrico in 1 litro d’acqua. Applicare la soluzione così ottenuta sulle superfici da trattare (box doccia, lavandini, bagno, cucina ecc.), lasciar agire e risciacquare.

Disincrostante per Lavatrice e Lavastoviglie: sciogliere 200 gr di Acido Citrico in 1 litro d’acqua. Versare 1 litro di soluzione così ottenuta direttamente all’interno del cestello della lavatrice o della lavastoviglie vuoti. Avviare un programma ad alta temperatura.

Brillantante per Lavastoviglie: sciogliere 150 gr di Acido Citrico in 1 litro d’acqua. Riempire, con la soluzione così ottenuta, la vaschetta del brillantante e regolare l’indicatore al massimo.

RICHIEDI LO SCONTO ADESSO

[activecampaign]

No, grazie!

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google
Spotify
Consent to display content from - Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from - Sound
Panoramica del carrello
[]